Quantcast
Sport

Sampdoria-Sassuolo: Atzori festeggia la panchina numero 100

Genova. Domani, alle 12.30 per sfidare i neroverdi dell’ex Fulvio Pea, Mister Atzori dovrà fare a meno dei nazionali Romero, Koman, Krsticic, dell’infortunato Foggia e dello squalificato Volta, ma per l’importante sfida casalinga contro il Sassuolo la lista dei 20 convocati è pronta: Da Costa, Fiorillo. Accardi, Costa, Gastaldello, Rossini. Bentivoglio, Castellini, Dessena, Laczkó, Obiang, Padalino, Palombo, Rispoli, Semioli, Soriano. Bertani, Foti, Piovaccari, Pozzi.

La Sampdoria, come ribadito anche ieri da capitan Palombo, è a digiuno di vittorie da due giornate, e domani le proverà tutte per portare a casa i tre punti. Centrare l’obiettivo non sarà semplice, ma il rientro di Palombo a centrocampo e di Pozzi in attacco, sono note positive per lo spogliatoio blucerchiato.

Proprio Nicola Pozzi, secondo i dati di Football Data s.a.s., è uno dei giocatori più decisivi del campionato con 5 reti finora segnate nella Serie bwin 2011/12, e avendo portato con i suoi gol determinanti 7 dei 13 punti della Sampdoria.

Domani, seguendo numeri e cabala, è anche la panchina numero 100 della carriera di Gianluca Atzori in campionati professionistici. Alla guida di Ravenna, Catania, Reggina e Sampdoria ne ha disputato 15 in Serie A, 50 in B e 34 in Prima Divisione. Il bilancio è di 34 vittorie, 37 pareggi e 28 sconfitte.

Il Sassuolo dal canto suo, non subisce gol da 222 minuti, ma non vince tre partite di seguito in serie B dal 2008.