Quantcast
Cronaca

Pro Loco, Dagnino: “Paghiamo in proporzione ai trasferimenti della Regione”

anna dagnino

Provincia. “Capiamo le difficoltà delle Pro Loco e quanto sia importante anche un migliaio di euro, ma noi paghiamo compatibilmente con quello che la Regione trasferisce”. E’ la risposta dell’assessore competente Anna Maria Dagnino dopo il j’accuse del presidente dell’Unpli, Franco Migliaro che aveva dichiarato “la Provincia non ci paga”.

Quanto ai trasferimenti regionali, però, lo stesso assessore al Turismo, Angelo Berlangieri ha confermato la liquidazione del 70% delle risorse pattuite. “Bisogna vedere se fattivamente questa somma sia entrata nelle casse della Provincia – ha spiegato quindi Dagnino – un conto è il provvedimento formale, un altro è averli realmente a disposizione”.

L’assessore provinciale ha poi puntato il dito contro il Patto di Stabilità che “o blocca i pagamenti o quantomeno li ritarda”. Un altro anno, tra i vincoli del patto e i tagli al bilancio regionale che a cascata si riverbano su quelli degli enti locali – ha poi chiosato – sarà ancora peggio”.

Nel caso delle sette Pro Loco di Campo Ligure, Bogliasco, Recco, Uscio, Camogli, Moneglia e Rezzoaglio, che aspettano il pagamento delle fatture, da mille a sette mila euro: “Abbiamo spiegato più volte la situazione anche a Migliaro stesso – ha concluso Dagnino – vedremo caso per caso”.