Politica

Primarie centrosinistra, Pisapia: “Utili per camminare insieme e non divisi”

Loano. “La scelta delle primarie è stata corretta, credo che tutti gli attuali candidati tra cui Marta Vincenzi abbiano voluto le primarie”. E’ il commento del sindaco di Milano Giuliano Pisapia, a margine del meeting della Cisl milanese in corso nel complesso turistico Loano 2 Village, nel Savonese, sulla questione primarie a Genova. Pisapia, da subito molto legato a Marta Vincenzi, non ha voluto entrare troppo nei particolari, preferendo sottolineare l’importanza dello strumento. “Le primarie sono utili per sviluppare forze e energie nuove – ha detto il sindaco di Milano- per camminare insieme e non divisi”.

Non si è sbilanciato, anzi ha mantenuto un riserbo sibillino, neppure su eventuali consigli dati a qualcuno dei, per ora quattro, candidati (oltre a Vincenzi sono scesi in campo, Roberta Pinotti, Andrea Sassano, Marco Doria). “Segreto professionale” è stato il commento del sindaco di Milano prima di andare via sorridendo.

Prima di andare Pisapia ha anche fatto un accenno all’Expo 2015, il grande evento che vedrà coinvolta anche Genova, con l’anticipazione di Euroflora e la volontà delle amministrazione di rendere il capoluogo ligure il porto naturale di Milano. “Abbiamo fatto un salto qualitativo e quantitativo importante – ha detto il sindaco – grazie a una forte unità istituzionale”. L’Expo è “un’opportunità che si sta trasformando in una realtà di sviluppo economico e sociale non solo per Milano, ma per tutto il Paese. Quantitativo “perchè le adesioni da parte delle delegazioni estere sono da record, e di questo sono fiero”.