Quantcast

Pd, al via “StabiliMenti2011”, seconda edizione della Conferenza programmatica del Pd ligure

fiera Genova

Liguria. Prende il via domani, 21 ottobre, alle ore 15 al Fieracongressi presso la Fiera di Genova in piazzale Kennedy, “StabiliMenti2011”, la seconda edizione della Conferenza Programmatica regionale del Pd ligure, che si concluderà domenica 23 ottobre.

Sono oltre 650 gli amministratori e i dirigenti del partito invitati, che daranno vita, nei tre giorni di Conferenza, ad una riflessione sulla Liguria e sulle proposte per uscire dal difficile momento che stiamo vivendo. Interverranno anche numerosi esponenti delle parti sociali e della società civile.

Domenica 23 ottobre, StabiliMenti2011 aprirà a tutti, iscritti del Pd, simpatizzanti e cittadini che vogliano ascoltare le conclusioni dei gruppi di lavoro e le plenarie finali. Nei cinque gruppi di lavoro tematici, in cui si divideranno i partecipanti e che saranno intervallati da sessioni plenarie, sarà declinato il concetto di fondo di questa edizione: “dalla crisi deve e può uscire una Liguria più giusta”.

“Il tema attorno al quale abbiamo costruito questa edizione – e che accompagnerà tutti i lavori – è centrato sull’importanza di uscire dalla crisi non da soli, ma costruendo nuove reti e relazioni – geografiche, economiche e politiche, cogliendo nella crisi le opportunità che ci offre per rendere più giusta la società in cui viviamo – commenta Lorenzo Basso, segretario regionale PD Liguria. Il mutamento della situazione politica ha subito un’ulteriore accelerazione e non è più rinviabile il momento di scelte importanti e decisive per tutti. Ognuno di noi è chiamato a dare il suo contributo, ad ogni livello. La Conferenza Programmatica è la risposta del PD ligure a questa sfida”.

I lavori della Conferenza Programmatica si svilupperanno attraverso cinque gruppi di lavoro tematici, che si riuniranno in sessioni parallele:
– Liguria, Lombardia e Piemonte: una nuova sinergia per lo sviluppo del Nord Ovest; Relatore: Marco Castagna, responsabile Dipartimento Ambiente Pd Liguria
– Diamo voce a un nuovo modello sociale: sostenibile, inclusivo, lungimirante
Relatore: Valentina Ghio, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Sestri Levante
– La governante degli Enti Locali dopo il referendum e le manovre economiche; Relatore: Antonino Miceli, Capogruppo Pd Regione Liguria
– La crisi della rappresentanza: partiti, movimenti e questione morale; Relatore: Paola Bellotti, responsabile Dipartimento Cultura, Sport e Diritti
– Il Pd verso la Conferenza nazionale sul partito; Relatore: Giovanni Lunardon, Vice Segretario Regionale Pd Liguria.

“Nel conscio e nell’inconscio di noi liguri lo “stabilimento” è il luogo in cui si lavora assieme, insieme si crea valore a partire dalla materia e dal pensiero, dove ci si confronta con gli altri e tutti insieme si cresce come individui e come comunità, condividendo le vite ed i progetti per il futuro. E’ anche un gioco di parole: “Stabili-menti” creative, serie e rigorose, capaci di ragionare con mappe mentali nuove e di mantenere i piedi per terra anche quando osservano l’orizzonte – spiega ancora Lorenzo Basso -. Il logo di StabiliMenti2011 racchiude in sé tutti questi messaggi: l’icona della fabbrica, abbracciata dal profilo di una testa (la mente), con un gioco di colori che richiama quelli della bandiera nazionale, già ripresi nel logo del Partito Democratico”.

Più informazioni