Quantcast
Sport

Pallanuoto, A1: derby senza storia, la Pro Recco vince con 15 reti di scarto

rariVsrecco20110402 0018

Recco. Il derby tra Pro Recco e Camogli non ha avuto storia. La squadra allenata da Giuseppe Porzio ha travolto i bianconeri mandando a rete tutti gli uomini di movimento.

La formazione guidata da Emil Nikolic ha retto solamente nel primo tempo. Al vantaggio iniziale di Benedek ha replicato Sadovyy. Poi, dopo 5’40”, Filipovic ha insaccato il 2 a 1, dando il la al parziale di 7 a 0 che ha chiuso anzitempo la sfida.

Per i biancocelesti 5 su 11 con l’uomo in più e 2 rigori segnati; per gli ospiti 2 su 10 e 1 rigore. Sono usciti per limite di falli Valentino e Morena nel terzo tempo, Giacoppo nel quarto tempo.

Il tabellino:
Ferla Pro Recco – Rari Nantes Camogli 21 – 6
(Parziali: 3 – 1, 7 – 1, 6 – 2, 5 – 2)
Ferla Pro Recco: Gennaro, Lapenna 1, Figari 1, Fondelli 3, Giorgetti 2, Felugo 3, Filipovic 1, Giacoppo 1, Benedek 4, Zlokovic 2, Di Costanzo 1, Gitto 1, Fiorentini 1. All. Porzio.
Rari Nantes Camogli: Ferrari, Morena 1, Presciutti, Luongo, Fondelli, Cupido, Valentino, Steardo 3, Sukno, Nikic, Astarita, Sadovyy 2, Gardella. All. Nikolic.
Arbitri: Stefano Alfi (Napoli) e Mario Bianchi (Roma). Delegato Fin: Panucci.