Quantcast

L’Operazione Fiumi di Legambiente è partita oggi da Sestri Ponente

danni maltempo sestri

Sestri Ponente. La campagna nazionale di Legambiente Operazione Fiumi, organizzata in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile per sensibilizzare i territori italiani sui rischi idrogeologici è partita oggi da Sestri Ponente, zona flagellata dall’alluvione dello scorso anno. Il primo incontro è stato, in piazza, con i ragazzi delle scuole.

“Organizziamo da nove anni questa campagna di informazione – ha spiegato la portavoce di Operazione Fiumi, a Francesca Ottaviani – per contribuire a diffondere una cultura di tutela e rispetto dell’ambiente. Riteniamo sia importante avvicinare e coinvolgere i ragazzi su questi argomenti con modalità educative appropriate alla loro età”.

Per rendere l’apprendimento più divertente, i volontari del Cigno Verde hanno messo a disposizione dei bambini anche uno speciale gioco dell’oca, i cui temi dominanti sono i fiumi e il rischio idrogeologico. “Siamo a Sestri Ponente per non dimenticare i tragici fatti dello scorso anno – ha ricordato Santo Grammatico, coordinatore regionale di Legambiente Liguria – che hanno messo in evidenza i limiti di uno sviluppo urbanistico senza controllo che ha irresponsabilmente amplificato il rischio”.