Quantcast
Cronaca

Omicidio piccolo Gabriel: Elisabete Petersone e Paolo Arrigo condannati a 16 anni

tribunale

Genova. In primo grado erano stati condannati a 11 anni ciascuno, oggi i giudici della Corte d’Assise d’Appello hanno accolto la richiesta del Pm dell’aggravante dei futili motivi e hanno condannato Elisabete Petersone, lettone di 22 anni, e Paolo Arrigo, il suo ex convivente di 25 anni di Imperia, a 16 anni per aver provocati la morte del figlio di 17 mesi della donna, Gabriel, deceduto a causa di un calcio che gli spappolò il fegato.

Più informazioni