Quantcast
Cronaca

Influenza: la campagna di vaccinazione comincia da metà ottobre

vaccino influenza

Da metà ottobre sarà possibile vaccinarsi contro l’influenza, come indica la circolare del ministero della Salute sulla prevenzione e controllo dell’influenza.

Gli studi dei medici di famiglia si stanno dunque preparando: “Le Asl – spiega il segretario della Federazione nazionale dei medici di medicina generale (Fimmg) Giacomo Milillo – stanno in questi giorni distribuendo i vaccini agli studi dei medici di base. Per le fasce a rischio la vaccinazione sarà gratuita, mentre gli altri cittadini che vogliono vaccinarsi possono acquistare il vaccino in farmacia. Da metà ottobre – afferma Milillo – i vaccini saranno dunque disponibili nei nostri studi”.

Per gli anziani sopra i 65 anni, i malati cronici, le donne in gravidanza al secondo o terzo trimestre, ma anche i medici e il personale sanitario di assistenza ed i soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo (ad esempio forse dell’ordine e vigili del fuoco) la vaccinazione è gratuita.

Al momento, non si sono ancora isolati casi di influenza stagionale, anche se sono in aumento le forme simil-influenzali legate all’arrivo del clima più freddo. Soprattutto per le fasce a rischio è però opportuno vaccinarsi ‘per tempo’ dal momento che, avverte Milillo, la protezione comincia due settimane dopo che la vaccinazione è stata effettuata.

Più informazioni