Quantcast
Cronaca

Indignati a Roma, Silp-Cgil: “Poliziotti abbandonati”

Genova. Il contingente di 60 poliziotti del 6^Reparto Mobile di Genova, impegnato nel disastroso servizio di ordine pubblico a Roma di ieri, è stato attaccato da quella frangia di violenti che, con l’intento di destabilizzare l’iniziativa, ha messo a repentaglio la vita di operatori delle forze dell’ordine che, come 10 anni fa a Genova, sono stati abbandonati in una città trasformata in un arena a difendere la stragrande maggioranza”. Così il Silp-Cgil sugli scontri di sabato a Roma.

“Il mezzo-idrante del contingente genovese è stato incendiato e solo per miracolo due operatori sono riusciti ad evitare il peggio. Troviamo assurdo e frustrante che i lavoratori del Comparto Sicurezza vengano attaccati su due versanti da un Governo miope e controverso: mentre affossa tutti i lavoratori pubblici con tagli iniqui e indiscriminati (e quindi anche le forze dell’ordine), manda ancora una volta allo sbaraglio la nostra categoria senza mezzi e risorse a cercare di assicurare sicurezza nelle piazze e nelle città italiane”.

Più informazioni