Quantcast
Cronaca

Incendio a ponente: vigili del fuoco ancora in azione tra Chiaravagna e Scarpino

Genova. Il ponente brucia ancora. Il vento non ha dato tregua e nella notte, il fronte dell’incendio a ridosso di Scarpino, che ieri ha tenuto impegnati squadre di vigili del fuoco, protezione civile e forestale, non è ancora stato domato, al contrario della zona sulle alture di Pegli dove le fiamme sono state spente. L’incendio è scoppiato ieri all’ora di pranzo per caude ancora ignote e si è espanso, alimentato dal vento, da Borzoli fino a lambire le alture di Sestri Ponente e far temere per alcune abitazioni.

Ma ancora oggi è il lato tra Chiaravagna e la nuova strada per Scarpino a destare ancora preoccupazione. I mezzi dei vigili del fuoco che hanno presidiato il territorio per tutta la notte sono di nuovo all’opera ed è probabile che anche i canadair e gli elicotteri tornino in volo.

Ieri in un primo tempo si era temuto il peggio perché le fiamme si erano avvicinate in direzione del deposito di gas, ex Snam, di Borzoli, ma l’allarme in quel punto sembra essere rientrato.