Quantcast
Cronaca

Genova, prestò soldi con tassi d’interesse da usuraio: a giudizio ultraottantenne

Aula di tribunale

Genova. L’avanzata età non le ha precluso di applicare tassi di interesse degni di un usuraio. Così una anziana genovese di 84 anni è stata rinviata a giudizio, dopo una condanna in primo grado a due anni per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione per fatti del 2009.

Le indagini hanno portato gli uomini del commissariato Centro a scoprire che, a fronte di un prestito di mille euro la donna avrebbe preteso 1.300 euro dopo solo 15 giorni, mentre per un prestito di 4.500 euro, dopo quattro anni, si sarebbe fatta restituire 20.000 euro e per 2.000 euro, dopo 40 giorni, la richiesta sarebbe stata di 2.900 euro.

Più informazioni