Quantcast
Cronaca

Genova, 16enne incensurato di buona famiglia arrestato per spaccio: allarme sociale

Genova. Ha solamente 16 anni il più giovane fra gli spacciatori arrestati ieri dai carabinieri della compagnia di Genova Portoria. Il ragazzo, colto in flagranza di reato mentre vendeva qualche grammo di hashish a una ragazza maggiorenne, è incensurato, ma perquisendo la casa in cui vive con i genitori, è stata trovata altra droga. Quindi il giovane è stato portato nel centro di prima accoglienza a disposizione dell’autorità giudiziaria per i minorenni .

La cosa che mette in allerta i carabinieri è principalmente una. Non si tratta infatti di un ragazzo con particolari problematiche sociali, anzi il 16enne vive in un contesto tranquillo, con una famiglia normale che non gli fa mancare nulla. “Questo elemento potrebbe essere un motivo in più di allarme perché non ci troviamo davanti a un minore con disagi particolari – spiega Marcello Capodiferro, comandante del nucleo operativo dei carabinieri di Portoria – i familiari, fra l’altro, erano ignari di tutto, ma questo arresto può far capire sia a loro che la giovane la gravità del problema”.

Più informazioni