Quantcast
Sport

Genoa-Roma: curiosità e possibili formazioni

Seggiolini

Genova. Stasera si svolgerà al Ferraris l’attesa partita tra il Genoa e la Roma. Un match che vedrà lo stadio molto affollato, tanto che si dovrebbe essere raggiunto il record stagionale di presenze. Intanto Alberto Malesani è ad un solo passo dal conquistare la vittoria n. 200 della propria carriera di tecnico professionista in Italia. Le attuali 199 affermazioni – ottenute alla guida di Chievo, Fiorentina, Parma, Verona, Modena, Udinese, Empoli, Siena, Bologna e Genoa – sono così suddivise: 96 in serie A, 41 in B, 19 in C-1, 20 in coppa Italia, 4 in coppa Italia di serie C, 18 nelle eurocoppe ed 1 in altri tornei. Il bilancio delle attuali 547 panchine ufficiali é completato da 177 pareggi e 171 sconfitte.

Il primo successo ufficiale da professionista di Malesani risale al 25 agosto 1993: Cittadella-Chievo 0-1, in coppa Italia serie C. Il Genoa ha perduto solo una delle ultime 13 gare interne ufficiali disputate: è accaduto lo scorso 3 aprile quando, in serie A, venne sconfitto per 0-1 dal Cagliari. Nelle altre 12 partite prese in esame lo score casalingo rossoblu è di 9 successi e 3 pareggi. L’ultimo gol ufficiale subito in casa dal Genoa risale all’11 settembre scorso quando, in serie A, impattò per 2-2 contro l’Atalanta. L’autore del secondo gol bergamasco fu Maxi Moralez al 43′: da allora si contano i restanti 47′ di quel match, più le intere partite di campionato contro Catania (vittoria per 3-0) e Lecce (0-0), per un totale di 227′ di inviolabilità casalinga.

La Roma è, assieme all’Udinese, una delle due squadre della serie A 2011/12 a non aver ancora subito gol nei primi 45′ di gioco. I 6 gol della Roma sono infatti stati subiti tutti nei secondi tempi. Il dato vale anche per le due gare di Europa League: i 2 gol nel play-off subiti dallo Slovan Bratislava, che sono costati l’eliminazione ai giallorossi, sono stati incassati nel secondo tempo. A cura di Football Data).

Ecco le probabili formazioni. Genoa: (4-3-1-2): 1 Frey; 20 Mesto, 3 Dainelli ,24 Moretti, 23 Antonelli, 7 Rossi, 4 Veloso, 14 Seymour, 52 Merkel; 8 Palacio, 99 Caracciolo. (22 Lupatelli, 5 Granqvist, 21 Bovo, 33 Kucka, 19 Jorquera,11 Jankovic, 10 Birsa). All. Malesani. Squalificati: Kaladze Diffidati: nessuno Indisponibili: Ze Eduardo.

Roma (4-3-1-2): 24 Stekelenburg; 77 Cassetti, 29 Burdisso, 5 Heinze, 11 Taddei; 20 Perrotta, 16 De Rossi, 23 Greco; 8 Lamela; 14 Bojan, 22 Borriello. (18 Curci, 4 Juan, 3 José Angel, 19 Gago, 7 Pizarro, 31 Borini, 9 Osvaldo). All. Luis Enrique. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Lobont, Cicinho, Rosi, Kjaer, Pjanic, Totti. Arbitro: Gervasoni di Mantova. Quote Snai: 2,60; 3,20; 2,60.

Più informazioni