Quantcast
Sport

Genoa-Lecce: Malesani prepara la rivoluzione, Merkel scalpita

alberto malesani

Genova. Domenica va in scena al Ferraris Genoa-Lecce. Mister Malesani prepara la rivoluzione. Il tecnico aveva annunciato importanti novità di formazione già al termine della gara persa al Tardini contro il Parma. I giocatori che hanno giocato meno scalpitano, sembra finalmente arrivata la loro ora. Tra questi c’è il giovane Merkel.

“Spero che tocchi a me, non vedo l’ora di scendere in campo”- ha confessato il centrocampista tedesco- “mi sento al 100% della condizione e la possibilità di esordire in uno stadio come il Ferraris mi esalta. Un impianto all’inglese con un pubblico estremamente innamorato della squadra, che emozione. Abbiamo preparato la sfida con i giallorossi al meglio, stiamo bene e il caldo non ci preoccupa. Non sarà una gara facile ma siamo il Genoa e non dobbiamo aver paura di nessuno; i tifosi poi ci daranno un aiuto enorme”. Dopo il Lecce ecco Juve, Roma, Fiorentina e Inter: “Penso solo ai salentini, dobbiamo ragionare una partita alla volta”.

“Ringrazio il mister e la società per la fiducia che mi stanno concedendo”- ha proseguito il centrocampista- “fare la mezz’ala sinistra è quello che mi riesce meglio ma l’importante è giocare, sono a disposizione dell’allenatore. Un ritorno al Milan? Penso solo al Grifone. Qui mi trovo alla grande con tutti i compagni, siamo una grande famiglia”.