Evasa dal carcere, ritrovata dopo un mese con documenti falsi - Genova 24
Cronaca

Evasa dal carcere, ritrovata dopo un mese con documenti falsi

auto polizia di stato

Genova. Era evasa un mese fa, durante un permesso premio, dal carcere minorile di Pontremoli: la giovane, una diciannovenne di etnia rom, è stata rintracciata ieri a Genova dalle forze dell’ordine, dove da tempo erano in corso le indagini.

Le forze dell’ordine della volante dell’Ufficio Prevenzione Generale sono riusciti a riconoscere l’evasa, che è stata subito accompagnata in Questura e sottoposta ai rilievi fotodattiloscopici che hanno dato esito positivo.

Subito dopo l’evasione, riferiscono le forze dell’ordine, la giovane aveva provveduto a munirsi di nuove generalità, con una regolare carta d’identità richiesta direttamente all’Anagrafe del Comune, avvalendosi forse di due ignare persone come testi all’identificazione.