Quantcast
Cronaca

Da Ue, via libera al rossetto, Burlando: “Boccata d’ossigeno per la piccola pesca”

Regione. Soddisfazione per il via libera europeo alla pesca dei rossetti è stata espressa in mattinata dal presidente della regione Liguria Claudio Burlando e dall’assessore all’Agricoltura Giovanni Barbagallo.

“Siamo particolarmente soddisfatti per le realtà liguri della piccola pesca- ha affermato Burlando- anche perché spero che questa decisione possa aiutarle in un momento di crisi così grave. Il rossetto, come si sa è un esemplare adulto e la regione Liguria ha sempre detto che è altrettanto importante tutelare l’equilibrio ambientale del nostro mare”.

Credo che si sia arrivati a questa deroga- ha aggiunto il presidente della Regione Liguria anche grazie al costruttivo confronto avuto in occasione dell’ultima edizione di Slow Fish a Genova nel maggio scorso proprio con la Commissaria Europea alla Pesca Damanaki. La ringrazio molto per l’aiuto, così come ringrazio gli amici di Slow Food, sempre attenti a considerare tutti gli aspetti di problemi molto complessi”.

Anche per l’assessore Giovanni Bargallo è “una bella notizia, molto importante per i pescatori Liguri. Tocca adesso al Ministero – informa l’assessore – farsi parte attiva, in collaborazione con le regioni interessate, per costruire i conseguenti processi e procedimenti amministrativi che permettano, il 1 novembre prossimo, di partire con la pesca del rossetto nel mar Ligure. Parlerò subito con il Ministro per sensibilizzarlo sulla questione”.

“Questo permetterà ai pescatori – conclude l’assessore – in un momento di grave crisi economica, di poter effettuare questa pesca fondamentale per contribuire al proprio reddito nei mesi invernali”.