Sport

Cassano sta meglio, ma dopo il malessere resta ricoverato

Milano. Migliorano le condizioni di Antonio Cassano, l’ex giocatore blucerchiato oggi in forza al Milan. La società rossonera ha comunicato che l’attaccante, ieri sera, all’arrivo del volo da Roma, all’aeroporto della Malpensa, ha avuto un malessere.

Il giocatore è ancora ricoverato presso il Policlinico di Milano, per accertamenti. Il giocatore avrebbe accusato vari sintomi, tra cui annebbiamento della vista, disorientamento, spossatezza e difficoltà di parola, nonostante poco prima in aereo ridesse con i propri compagni di squadra.

Ha avuto un calo della vista e altri sintomi, che sembravano inizialmente collegabili a un calo di pressione, ma nonostante volesse andare a casa da solo il medico del Milan Tavana ha insistito per mandarlo in ospedale per alcuni controlli.