Quantcast
Sport

Burlando dà la pagella al Genoa: “Dopo la sosta ci chiariremo le idee”

claudio burlando

Genova. Nazionali ancora sparsi per il mondo, qualcun che tornerà deluso (vedi i cileni inclusi ed esclusi dalla lezione di calcio inferta dall’Argentina ), Alberto Malesani che apre le porte per l’allenamento pomeridiano. Le condizioni di Kucka da valutare (c’è chi dice che quelle psicologiche siano più difficile da valutare di quelle fisiche).

Dopo questo primo scorcio di campionato è stato il Presidente della Regione Claudio Burlando a tracciare un primo bilancio sui rossoblù: “Il Genoa aveva cominciato il campionato male, poi ha giocato bene il secondo tempo con la Lazio e tutta la partita con il Catania. Aveva giocato molto bene anche la prima parte con il Chievo, a Parma invece è andata di nuovo male”, insomma un’analisi che ricalca i risultati.

In effetti il Genoa in questo inizio di campionato ha meritato i punti che ha, e ha perso quelli che non avrebbe meritato di prendere ed è difficile capire la consistenza della squadra. Burlando sostiene infatti che: “Abbiamo visto squadre troppo diverse tra loro”.

Ma è giusto però chiedere a Burlando se sia soddisfatto “In parte sì e in parte no, adesso vediamo, come spesso accade per le squadre di Preziosi hanno molti elementi nuovi, bisogna aspettare un pochino, dopo questa sosta potremo avere le idee più chiare”.