Alluvione, ritrovato il corpo del volontario. Il Papa: ”Prego per voi” - Genova 24
Cronaca

Alluvione, ritrovato il corpo del volontario. Il Papa: ”Prego per voi”

alluvione autostrada sestri levante

Regione. E’ stato ritrovato in mare, davanti a Monterosso, il corpo di un altro disperso. Sale così a nove il bilancio dell’alluvione che ha colpito Liguria e Toscana. Il cadavere dell’uomo, recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco, potrebbe essere quello di Sandro Usai, il volontario 40enne della Protezione civile disperso il 25 ottobre nel tentativo di salvare due persone nella piazzetta di Monterosso invasa dalle acque.

Secondo quanto riferiscono dal Comune di Monterosso il corpo avvistato dai battellieri del golfo porta la giacca gialla della Protezione civile che fa pensare si tratti del volontario disperso. La salma è stata recuperata ed è in viaggio su un mezzo navale della Capitaneria di porto verso La Spezia. In Sardegna, ad Arbus (Medio Campidano), paese d’origine di Sandro Usai, sarà dichiarato il ”lutto cittadino”.

”Sono stato informato circa un’ora fa personalmente dal sindaco di Monterosso – ha detto all’Adnkronos il sindaco Franco Atzori -, e ho convocato la giunta comunale per questo pomeriggio per decretare il lutto cittadino e per organizzare la partecipazione del comune ai funerali, non appena si conoscerà la data”. Alle vittime dell’alluvione, intanto, arriva la preghiera del Papa. “Vorrei esprimere la mia vicinanza – ha detto Benedetto XVI al terminen dell’Angelus – alle popolazioni della Thailandia colpite da gravi inondazioni, come pure, in Italia, a quelle della Liguria e della Toscana, recentemente danneggiate dalle conseguenze di forti piogge. Assicuro per loro la mia preghiera”.

Più informazioni