Cronaca

Alluvione, linea Genova-La Spezia: forse entro stasera la riapertura del secondo binario

Liguria. Ci vorrà molto tempo prima che la situazione nelle zone alluvionate torni alla normalità, ma tutti continuano a lavorare senza sosta e forse entro stasera verrà riaperto il secondo binario ferroviario della tratta La Spezia-Genova. A darne comunicazione è il prefetto della Spezia, Giuseppe Forlani, a margine della riunione svoltasi oggi nel salone provinciale.

“La stazione di Vernazza non esiste più – spiega il rappresentante del governo – ma abbiamo ricavato una fermata speciale che sarà accessibile via treno solo ai residenti e ai soccorritori. Ovviamente, saranno attuate le forme di controllo più adeguate al fine di garantire il servizio solo a residenti e soccorritori”. Il prefetto fa anche il punto della situazione sulle strade provinciali colpite dall’alluvione.

“L’Aurelia è nuovamente accessibile – dice – ma solo ed esclusivamente dai mezzi di emergenza. Come l’Aurelia, sono diverse le strade il cui transito sarà dedicato solo ai soccorsi, che saranno presidiate durante il giorno e chiuse durante la notte. Chiedo alla popolazione di ridurre la propria mobilità ai casi strettamente necessari, questo per non intralciare i soccorsi”. Il prefetto, che ha rinnovato l’appello a non inviare più viveri, ha fatto il punto anche sui servizi essenziali: “la luce è stata ripristinata un po’ ovunque, mentre a Vernazza e Monterosso ci sono ancora criticità per quanto riguarda il gas e l’acqua. Gli impianti di telefonia mobile sono stati ripristinati, più difficile per ora – conclude – ripristinare le linee fisse”