Quantcast
Cronaca

Alluvione Liguria, appello alla comunità portuale genovese e agli armatori italiani a sostegno delle popolazioni colpite

Luigi Merlo

Genova. Durante il Comitato Portuale di oggi il presidente dell’Autorità Portuale di Genova Luigi Merlo ha fatto un appello alla comunità portuale affinchè metta a disposizione le sue competenze tecniche e le strutture utili per affrontare le gravi emergenze. “Unitamente all’Ammiraglio Angrisano e di concerto con la Protezione Civile e la Regione valuteremo in che modo il sistema porto possa garantire supporto ai comuni cosi duramente colpiti. Penso soprattutto – ha detto Merlo – come contribuire ad aiutare quelle realtà in gran parte isolate come Monterosso, Vernazza ed Ameglia che hanno necessità di aiuti via mare. In particolare proporrei di adottare idealmente Vernazza totalmente isolata da terra e via ferrovia e in una situazione che richiederà moltissimo tempo prima di tornare alla normalità e che attualmente è priva di tutto. Occorre un grande slancio di solidarietà verso questa immensa tragedia che ha colpito territori a cui Genova e la Marina Mercantile Italiana sono fortemente legati perchè da sempre luoghi natii di intere generazioni di comandanti e equipaggi italiani per questo mi auguro che Confitarma e le altre associazioni, conoscendo la particolare attenzione e sensibilità che caratterizza il mondo del mare, trovino il mondo di aderire,nelle forme che riterranno più opportune.”

Nel corso della seduta odierna, il Comitato Portuale ha approvato inoltre la delibera che dà il via all’adeguamento tecnico funzionale – da sottoporre al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici – necessario per utilizzare parte dello smarino della gronda per il riempimento che andrà ad occupare parte dell’attuale canale di calma, divenendo di fatto un ampliamento dell’aeroporto. “Con la delibera di oggi – ha commentato il Presidente Merlo – contribuiamo a porre un ulteriore tassello per poter arrivare, ci auguriamo in tempi brevi, all’approvazione definitiva della gronda, opera che ha una vitale importanza per la crescita e lo sviluppo del porto”. L’area ottenuta grazie al riempimento verrà utilizzata infatti dall’aeroporto per realizzare un’infrastruttura necessaria alle sue attività, la cosiddetta Runway Strip ovvero una fascia di rispetto laterale alla pista aeroportuale, e una nuova viabilità interna. Il riempimento verrà realizzato garantendo il mantenimento della funzione di navigabilità del canale di calma che oggi viene utilizzato dai mezzi di servizio anche in condizioni meteo marine avverse.