Quantcast
Cronaca

Allarme scippi, minorenne minacciato con coltello e rapinato: arrestato il colpevole

Sampierdarena. Ha vent’anni E.J.G.M., l’autore della rapina a mano armata avvenuta il 19 settembre in via N.D’Aste ai danni di un ragazzino di quindici anni. Il ventenne, di origine ecuadoriana, insieme a un connazionale suo complice, aveva sorpreso il minorenne alle spalle, gli aveva puntato un coltello alla gola intimandogli di consegnarli la catenina e il cellulare e si era poi dileguato facendo perdere le tracce.

Nonostante la minaccia, il ragazzino aveva mantenuto la calma e, nel tentativo di stringere il ciondolo della collanina, il piccolo crocefisso d’oro gli era rimasto in mano. Dopo la fuga dei rapinatori, aveva raccontato tutto ai genitori e denunciato il fatto alle forze dell’ordine.
Stanotte i carabinieri della Stazione di Genova Sampierdarena, con l’ausilio della Polfer, hanno individuato il colpevole: per E.J.G.M. sono immediatamente scattate le manette.