Quantcast
Cronaca

All’Ipercoop le bollette Telecom, Enel ed Eni si pagano alle casse

ipercoop

Genova. Le bollette Telecom, Eni ed Enel si pagano alle casse dei punti vendita di Coop Liguria. Si tratta di un servizio attivo in tutti i punti vendita Coop, supermercati ed ipermercati.

Le bollette verranno recapitate all’utente già dotate di codice a barre, per essere “lette” dagli scanner delle casse di Coop Liguria, proprio come normali prodotti. Per ogni spesa si potranno pagare fino a 3 utenze, al costo di appena 50 centesimi per bolletta, per i Soci, e di un euro per bolletta, per gli altri clienti.

Il pagamento potrà avvenire anche con bancomat o carta di credito. L’importo speso per pagare le utenze non darà diritto a maturare punti da convertire in sconti sugli acquisti o da utilizzare per accedere ai premi del catalogo Coop “Solo per te”. Una volta effettuato il pagamento, il cliente riceverà uno scontrino, che avrà valore di ricevuta e dovrà essere conservato per cinque anni ed esibito in caso di contestazioni.

In Coop Liguria, le bollette potranno essere pagate anche utilizzando le casse automatiche, semplicemente passando il codice a barre sullo scanner, versando l’importo corrispondente e ritirando la ricevuta.

“Questo nuovo servizio – afferma il presidente di Coop Liguria, Francesco Berardini – migliora la vita dei Soci e dei consumatori, che da oggi potranno pagare le bollette nello stesso posto dove si recano per fare la spesa e in più offrirà loro un vantaggio economico, perché la commissione applicata da Coop Liguria sarà molto contenuta. Nel caso dei Soci, ad esempio, corrisponderà a meno della metà delle commissioni comunemente applicate. Il nostro obiettivo è garantire alla clientela livelli di servizio sempre più elevati e il massimo del risparmio, non solo sui prodotti che compongono il paniere dei consumi quotidiani, ma anche su voci di spesa aggiuntive, come i libri di testo, la telefonia, i farmaci, i servizi finanziari (mutui, assicurazioni, prestiti, investimenti)”.