Cronaca

Acqua pubblica, ATO Genova: il Governo rispetti la volontà popolare

Genova. Nuovo capitolo della battaglia sull’acqua pubblica. 55 sindaci della Provincia di Genova al termine della Conferenza dell’ATO hanno formalmente richiesto che Regione Liguria e parlamentari liguri impegnino “il Governo ad attuare gli esiti referendari in materia di abrogazione dalle bollette idriche della remunerazione del capitale”.

Vinto il referendum, infatti, i comitati promotori lamentano la mancanza dei provvedimenti necessari ad attuare la volontà popolare.
Annuncia nuove azioni anche il comitato genovese “Acqua pubblica” che esprime “profonda delusione nel vedere come ancora una volta la volontà popolare venga tradita”.