Quantcast
Cronaca

Trovato morto a Voltri: Procura apre fascicolo contro ignoti

Genova. Saranno l’autopsia e gli esami tossicologici a stabilire le cause della morte di Giovanni Bisaccia, l’uomo di 42 anni trovato morto ieri mattina, seminudo e scalzo, sulle alture di Voltri. Sul caso sta lavorando la sezione omicidi, mentre la Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti con l’ipotesi di omicidio colposo.

In uno zainetto, accanto al corpo, è stato trovato un flacone con del metadone. Bisaccia è un pregiudicato e tossicodipendente e la sua morte farebbe pensare ad un delitto di mafia. A dare l’allarme infatti è stata la signora Gaetanina Giuliana, sorella di quel Juliano Giuliana ucciso nel 1991 per un delitto di mafia.

Più informazioni