Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Troppo nuda per Miss Italia, la numero uno ligure esclusa dalla competizione

Più informazioni su

Montecatini Terme. Troppo nuda per Miss Italia. E’ questa la motivazione che ha portato all’esclusione dalla manifestazione di Miss Liguria, Tiziana Piergianni, una delle tre giovani madri rimaste in gara, per un video apparentemente un po’ poco innocente spuntato fuori tra tante foto controllate.

Quello della Piergianni è il terzo caso quest’anno, dopo Raffaella Modugno, la miss ‘curvy’ avellinese eletta nel Lazio, e la vicentina Alice Bellotto, vittime di foto osé sbucate su internet.

La patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani, d’intesa con l’ufficio legale del Concorso, ha escluso dalle finali 2011 Tiziana Piergianni, Miss Liguria, a causa di alcune immagini di un video tratte da un reality sul mondo della moda.

Quello che è apparso su internet è stato ritenuto in contrasto con l’articolo 8 del regolamento della manifestazione: pur partecipando all’intera manifestazione di bellezza vestite solo di un costume da bagno, le concorrenti non devono però “essere mai state ritratte in pose di nudo, o comunque sconvenienti”.

L’ufficio legale ha esaminato la questione dopo le molte segnalazioni arrivate dall’esterno sulle immagini pubblicate nella rete. Poi è stata decisa l’esclusione, in forse da ieri e anche in serata annunciata per domani. Il titolo di Miss Liguria viene assunto dalla n.22 Miriam Protino (Miss Cinema Veribel Liguria).

Al posto di quest’ultima subentra la prima delle riserve, Giusy Buonocunto, della Campania, che aveva il titolo di Miss Deborah Milano Maddaloni.