Quantcast

Tanti auguri Teatro Garage: per i 30 anni al via la nuova stagione

Genova. Compie trent’anni ilTeatro Garage festeggia e per l’occasione vara la nuova stagione alla Sala Diana, lo spazio scenico che ormai occupa stabilmente da ventiquattro anni.

Trenta gli spettacoli in cartellone.

L’apertura, il 14 ottobre, sarà affidata a Jurij Ferrini che proporrà in prima assoluta ‘Una bella giornata’ di Dennis Lumborg, un testo attuale sul tema della pedofilia. La nuova produzione del Garage ‘Io, Giacomo Leopardi’ (dall’11 al 13 novembre) si colloca nel filone già percorso negli ultimi anni da Lorenzo Costa di un teatro in cui gli attori sono alternativamente narratori e personaggi e il loro agire si intreccia alla musica eseguita dal vivo e alle immagini.

Questo spettacolo, in particolare, è un omaggio al grande poeta di cui si vuole mettere in rilievo l’aspetto umano oltre che, naturalmente, la poesia. Fra gli altri spettacoli proposti ‘Ritorno a Orani’ di Bruno Rombi (5 novembre), omaggio all’artista sardo Costantino Nivola, con la regia ancora di Costa, ‘I musicisti hanno gli occhi belli’ di Maria Grazia Tirasso (25 febbraio), ‘Rumori fuori scena’ di Michael Frayn (31 marzo) e ‘Una stanza al buio’ di Giuseppe Manfridi (21 aprile) con Debora Caprioglio.

Due gli eventi: il primo è previsto per il 28 ottobre, una serata in ricordo di Lydia Lea Ansaldo, fondatrice e direttrice della Scuola/teatro l’Atelier, scomparsa dieci anni fa mentre il secondo si terrà il 21 febbraio. In collaborazione con l’Associazione Culturale Conoscere Genova, va in scena ‘Prebogion’, una giornata dedicata al dialetto genovese.

Più informazioni