Quantcast
Cronaca

Sicurezza, allarme a Genova, Rixi (Lega): “Stillicidio quotidiano”

Genova. “Ormai è uno stillicidio quotidiano, non passa giorno che si non legga sui giornali di una rapina, uno scippo, una rissa o un’aggressione ad un anziano”. Così Edoardo Rixi, Capogruppo della Lega Nord in Regione Liguria, intervenendo riguardo ai fatti di cronaca che stanno caratterizzando la città di Genova in questi giorni.

“Il problema sta a Palazzo Tursi – secondo Rixi -dove si dà più importanza agli appalti delle società partecipate che alla sicurezza dei normali cittadini. Quando a Genova sono arrivati gli Alpini per presidiare il Centro Storico l’Assessore Scidone ha gridato alla militarizzazione, dando ragione a chi ha scritto su molti muri frasi raccapriccianti contro la presenza delle penne nere in città”.

“Oggi il comune non potendo più nascondere l’evidenza chiede più risorse per la sicurezza – conclude l’esponente Lega Nord – Mi chiedo se invece di spendere soldi per gli autovelox e mandare i vigili a multare chi posteggia fuori dalle strisce blu non sarebbe più utile riscrivere compiti e mansioni della Polizia Municipale ed un nuovo Piano Sicurezza per la città di Genova. Non è certo con le ordinanze che proibiscono la vendita degli alcolici nel Centro Storico che si risolverà qualcosa”.

Più informazioni