Quantcast
Politica

Sicurezza a Genova, La Destra: “Presidio costante nelle zone sensibili”

Finalmente l’assessore alla sicurezza, Scidone, il 20/09 ha ammesso che a Genova ci sono dei seri problemi di sicurezza. Ma per farglielo ammettere c’è stato bisogno di una notte di follia a Sampierdarena con accoltellamenti, assalti ai bus come se fossero diligenze del far west e disordini di ogni tipo provocati dai sudamericani irregolari che hanno colonizzato il ponente.

Sono ormai anni che il nostro consigliere comunale, Gianni Bernabò Brea, denuncia il degrado e il senso di insicurezza patito dai cittadini.
Mai una risposta dal comune, ma tante dal crimine: da una parte politici corrotti che si fanno aiutare dai camorristi per essere eletti, dall’altra parte prostitute di giorno nei vicoli a due passi da Palazzo Tursi e di notte alla Foce e a Carignano e furti sui mezzi pubblici in aumento.

Come ha riconosciuto lo stesso Scidone si sta per raggiungere il livello dei reati conteggiati ad aprile 2010, insomma un quadro tutt’altro che positivo: le risposte, come il divieto di vendita di alcolici dopo una certa ora, sono del tutto insufficienti e altre, come il presidio fisso della polizia locale davanti alla commenda di Prè, resta per ora un’utopia dato che la municipale non sembra una frequentatrice assidua di quella zona o forse semplicemente si è persa per strada.

Il comune scarica la responsabilità sul tribunale che non ha soldi per mandare i ragazzi in comunità e li rimette in libertà, ebbene noi de La Destra proponiamo di smettere di pagare le bollette ai centri sociali e il mantenimento dei campi rom, così da far risparmiare i cittadini.

Per la sicurezza La Destra ritiene opportuno impiegare i militari operativi a Genova per pattugliare in forze il centro storico, notte e giorno e metterli in pianta stabile su obiettivi “sensibili” come la commenda, Sampierdarena e stazioni ferroviarie.

Risposte concrete a problemi di tutti i giorni, ecco la soluzione targata La Destra Genova.

Segreteria Regionale Gioventù Italiana Liguria