Quantcast
Cronaca

Sciopero Cgil, i dati di Genova e Tigullio: forti adesioni in Amt, Fincantieri e Ansaldo

Provincia. Adesioni record per lo sciopero generale indetto dalla Cgil a Genova. Lo sciopero generale di otto ore ha interessato tutto il trasporto pubblico locale, ferrovie, porto e il settore marittimo, aeroporto, Anas autostrade e autotrasporti. Hanno aderito allo sciopero anche i settori della sanità pubblica e privata, degli enti locali e il settore chimico, elettrico, commerciale, turistico, oltre che le guardie giurate, scuola università e ricerca, metalmeccanici, edili, assicuratori e bancari, alimentaristi, tessili, agenzie di recapito, telefonia ed emittenza privata.

I primi dati sull’adesione allo sciopero a Genova: Amt 85%, Ilva 75%, Ansaldo Energia 95% operai e 60% impiegati, Elsag Datamt Spa 55%, Voltri Terminal Europa 90%, Acquario 40%, Appetais 75%, INPS chiuso, Biblioteca Berio chiusa così come la biblioteca universitaria di Economia e le Facoltà di Scienze Politiche e Giurisprudenza dell’Albergo dei Poveri, Sirti 46%, Ansaldo Asi 65%, Selex 55%, Fincantieri Sestri Ponente 90%, media settore bancario 48% con punte in Carige del 58%.

Nel Tigullio: ATP 55%, Agenzia delle entrate di Chiavari e Rapallo 40%, Inps 50%, Fincantieri Riva Trigoso 80%, Lames 90%, Arinox 85%.
La media in FS Liguria si aggira al 40%.