Quantcast
Cronaca

Sciopero Cgil a Genova, Pdl: “Un flop, manovra indispensabile per uscire dalla crisi”

Genova. “I provvedimenti contenuti nella manovra finanziaria sono indispensabili per cercare di porre un freno a questa difficile crisi”. Lo afferma, in una nota, il deputato ligure del Pdl, Roberto Cassinelli. “Rispetto chi oggi ha deciso di scioperare – aggiunge – ma non ne condivido le ragioni: questa manovra è l’unico possibile contributo per uscire dalla crisi”.

“E’ normale – aggiunge – che, anche attraversando una grave crisi economica globale, l’opinione pubblica esprima risentimento per una manovra certamente rigorosa, ma si tratta di un provvedimento necessario a garantirci un rilancio. Il testo che voterà l’Aula di Palazzo Madama è stato ampiamente discusso e più volte rivisto, e va a tutela soprattutto dei ceti meno abbienti e dei più deboli”.

“Le notizie negative – continua il deputato del Pdl – arrivate dai mercati nei giorni scorsi hanno evidenziato come la situazione sia critica, ma con l’aiuto e la buona volontà di tutte le parti in causa si riuscirà a raggiungere la soluzione migliore per rilanciare il Paese”.

“Anche a Genova lo sciopero generale della Cgil, nonostante la presenza di Massimo D’Alema, ha fatto flop”. Lo sostiene il responsabile sicurezza del Pdl Liguria, Gianni Plinio. “La stragrande maggioranza dei lavoratori genovesi – aggiunge – non ha voluto prestarsi ad una iniziativa irresponsabile, dal momento che si attua mentre imperversa una gravissima crisi economico-finanziaria internazionale in cui c’é bisogno di coesione nazionale e non già di strumentalizzazioni politiche di parte”.