Quantcast
Cronaca

Savona, Giro di Padania: manifestanti sbarrano la strada. Poliziotto investito (video esclusivo)

Savona. E’ iniziata come la “protesta delle strisce pedonali” trasformandosi in un vero e proprio blocco della corsa e, infine, in un pericoloso incidente. E’ caos a Savona dove un fiume di persone si è seduto in mezzo alla carreggiata per impedire il passaggio del Giro di Padania costringendo gli organizzatori e forze dell’ordine a cercare un tragitto alternativo: alla fine, una macchina dell’organizzazione non è riuscita ad evitare un poliziotto e lo ha investito.

Sono momenti concitati nella città della Torretta con i soccorsi in arrivo e i manifestanti che hanno dato vita ad una protesta via via sempre più forte. A farne le spese un poliziotto che, nel tentativo di agevolare il passaggio dei ciclisti per una via alternativa, è stato preso in pieno da una macchina delgi sponsor della corsa. Pare comunque che l’agente non sia grave.

Il fiume di persone che, in mattinata, ha attraversato di continuo il “percorso zebrato” si era trasformato a fine mattinata in un tappeto di gente seduta in mezzo alla carreggiata per fermare la corsa più contestata degli ultimi tempi. Alla fine però il Giro di Padania è transitato dalla strada che passa dal Valloria.
Seduti sulla strada, tra i cittadini, c’erano anche Francesco Rossello della Cgil Savona, Livio Di Tullio, segretario provinciale del Pd, e Marco Ravera segretario provinciale del Prc.