Quantcast
Cronaca

Recco tutto pronto per la Sagra del Fuoco, Berlangieri: “Attese 100mila persone”

Genova. “Tutta la macchina organizzativa del comune è piena attività per l’organizzazione di questo grande evento”. Così il Sindaco di Recco Dario Capurro, ha annunciato l’edizione 2011 della tradizionale Sagra del Fuoco, i festeggiamenti in onore di N.S. del Suffragio, patrona di Recco (8 settembre 2011).

Il programma rispecchia il copione tipico di sempre, con 7 spettacoli pirotecnici e 7 sparate di antichi mortaletti liguri, che faranno da corollario a vari eventi religiosi.

La cittadina è già in piena attività per l’istituzione degli eventi. “Dal punto di vista religioso e civile”, sottolinea Capurro. “I quartieri stanno predisponendo gli stand gastronomici,  e si stanno mettendo a punto gli spettacoli pirotecnici”.

Si tratta di un festa che nelle ultime due edizioni è stata penalizzata dalle cattive condizioni atmosferiche. “Speriamo che quest anno tutto si possa svolgere in serenità e armonia”.

Per l’evento sono stati predisposti cinque treni speciali. “Si tratta infatti di un evento importantissimo per la Liguria e per la Provincia di Genova”, spiega l’Assessore regionale al turismo Angelo Berlangieri, “ed è necessario sostenerlo con un adeguato servizio di trasporto pubblico”.

Sono attese più di 100mila persone per un evento “che dimostra come si tratti di una manifestazione non legata alla tradizione laica e religiosa di Recco, ma sia un evento improtante per tutta la regione”, conclude Berlangieri.