Quantcast

Rapallo, dopo il divieto di balneazione: moria di pesci nel Boate

Rapallo. Continua il problema inquinamento a Rapallo. Dopo il divieto di balneazione, che ha interessato per giorni il litorale rapallese, ma anche quello della vicina Santa Margherita, qualcosa sembra ancora non andare nel corso d’acqua del torrente Boate. A segnalarlo è il Circolo via della Libertà 61 su richiesta di alcuni cittadini.

“Ci sono strane fuoriuscite e un’inspiegabile moria di pesci lungo il torrente Boate, precisamente all’altezza del collettore – lato chiesa nuova in costruzione – con sospetta moria di pesci”, spiegano.

Il dubbio del circolo è che il cantiere immetta acque torbide nel Boate. “Negli ultimi tempi diverse segnalazioni rivelano che la situazione dei fossi e dei torrenti rapallesi presenta strane anomalie – concludono – Si chiede pertanto la verifica dello stato di funzionamento di tutta la rete fognaria e delle operazioni che interessano lo scavo della nuova chiesa di S. Anna”.