Quantcast
Sport

Pro Recco Rugby: positivo il primo test stagionale

Recco. In un caldissimo e soleggiato pomeriggio ancora tipicamente estivo, la Pro Recco è scesi in campo al Carlo Androne per disputare la prima partita della stagione 2011/12: un test pre campionato contro l’ASR Milano, squadra neopromossa in serie A2.

Come riportato dal sito www.proreccorugby.it, il risultato finale di 40 a 0, frutto di sei mete, di cui cinque trasformate, non dà spazio a dubbi: i ragazzi di coach Ceppolino sono scesi in campo per disputare questo test con il giusto spirito combattivo e hanno messo in mostra indubbiamente ottime qualità ed i primi, consistenti frutti del duro lavoro svolto finora.

E’ logico che, trattandosi solo di un inizio di stagione, ci sono ancora ampi margini di miglioramento sia individuali che sul piano del gioco e ci sono automatismi da mettere a punto, ma la strada è sicuramente quella giusta e quello che si è visto in questa prima uscita è decisamente positivo.

Il gioco, seppur con gli inevitabili limiti stagionali (ed anche climatici, visto il gran caldo) e tenendo in considerazione il livello di un avversario comunque di serie A, è apparso già efficace, si sono viste giocate pregevoli, il pacchetto di mischia ha lavorato bene ed è apparsa già una buona sinergia tra il reparto avanzato e quello dei trequarti.

Le note maggiormente positive sono senz’altro, oltre alla già citata attitudine mentale al gioco, all’impegno e alla ricerca della vittoria, l’inserimento dei nuovi arrivi, che si sono dimostrati già ben coinvolti sia nel gruppo che nel gioco e, in generale, la consapevolezza di poter contare su un gruppo giovane ma già esperto e davvero pieno di qualità e talento. Appare sempre più evidente, stagione dopo stagione, la fondamentale importanza del tanto lavoro svolto, ormai da più di qualche anno a questa parte, sul settore giovanile.

I nuovi arrivi stranieri Agniel e Hobbs hanno festeggiato l’esordio in maglia biancoceleste con una meta ciascuno (e per il numero 10 francese ci sono anche cinque trasformazioni), l’esperto regista Villagra ha dimostrato di essere già a suo agio nel gioco della sua nuova squadra e anche il giovanissimo Gregorio ha fornito un’ottima prova in cabina di regia.

Le altre segnature portano la firma delle “bandiere” Noto e Lopez, del riconfermatissimo lecchese Orlandi e di Bertagnon, giovane e velocissimo trequarti ala cresciuto nelle giovanili reccheline.

Oggi la Pro Recco Rugby sarà attesa dal secondo ed ultimo test precampionato: al Carlo Androne arriverà il Biella, che disputerà il campionato di serie B.

La squadra Under 23, scesa in campo prima della prima squadra e sempre contro l’ASR Milano, è stata invece sconfitta dai milanesi. Gli “squaletti” potranno cercare subito di rifarsi oggi contro la squadra di serie C del Biella/Vercelli.

La formazione della Pro Recco Rugby scesa in campo contro l’ASR Milano: Zanzotto, Cinquemani, Becerra, Breda, Bertagnon, Agniel, Villagra, Salsi, Orlandi, Lopez, Bonfrate, Vallarino, Sciacchitano, Noto, Casareto, Galli, Hobbs, Giorgi, Gregorio, Del Ry, Esposito, Canoppia.

Vediamo le marcature. Nel primo tempo: 6° meta Noto (5 – 0), 13° meta Orlandi, tr. Agniel (12 – 0), 28° meta Lopez, tr. Agniel (19 – 0); nel secondo tempo: 3° meta Bertagnon, tr. Agniel (26 – 0), 28° meta Hobbs, tr. Agniel (33 – 0), 31° meta Agniel, tr. Agniel (40 – 0).

La foto è di Luigi Galli.