Quantcast
Altre news

Prima “Settembrata” del Lagaccio: tre giorni di musica, cibo e danze

Lagaccio. La Fratellanza Artigiana Genovese organizza, con ripercussioni sociali, una festa di quartiere coinvolgendo decine di musicisti, ospiti, artisti per tre giorni di festa popolare in uno dei quartieri centrali più difficili di Genova

Da domani a domenica 18 settembre, presso il nuovo “campetto di Via Sapri, nel quartiere del Lagaccio si terrà la prima edizione di “Settembrata al Lagaccio” organizzata da La Fratellanza Artigiana Genovese e il Laboratorio Musicale Ripercussioni Sociali.

Secondo una tradizione dei quartieri era in voga organizzare una festa in piazza, la settembrata appunto, che nei decenni è scomparsa o si è trasformata in altre feste. Gli organizzatori vogliono rilanciare questa tradizione approfittando della recente ri-apertura di uno dei pochi spazi pubblici di incontro in questa particolare zona del Lagaccio: il versante di collina che và da via Napoli a via del Lagaccio.

La Fratellanza Artigiana Genovese, in particolare, è presente dal …1887 nel quartiere ed è stata capace di tenere attiva, in tutti questi decenni, il proprio spazio aperto quotidianamente per anziani, giovani e per tutti diventando un presidio sociale nel quartiere e un propulsore di nuove attività.

L’area riaperta è quella del “campetto di via Sapri”, un piccolo parco, vero e proprio ossigeno sociale per il quartiere. Il percorso di diverse realtà della zona è stato quello di intraprendere iniziative per rendere questo spazio non un semplice giardino ma un luogo di incontro per tutti e di socialità, di vita di comunità.

Nei tre giorni la festa sarà dalle 18 alle 24 e prevede l’alternasri di musica, danze e…cibo. Gli spettacoli sono in gran parte realizzati da realtà locali o addirittura del quartiere.

Dice dell’iniziativa La Fratellanza: “Come Fratellanza Artigiana, Società di mutuo soccorso del Lagaccio nata nel 1877, insieme al Laboratorio Musicale Ripercussioni Sociali, organizziamo una “Settembrata” il 16, 17 e 18 nei giardini di Via Sapri. La Settembrata è una rassegna di tre giorni di musica, cibo ed eventi culturali per il quartiere. Cambiano i tempi ma il mutuo soccorso rimane una necessità per chi non crede alla sufficienza dell’ ‘ognunn per se’”.

La Settembrata è un’occasione per rilanciare un modo bello di stare insieme fra diverse generazioni in uno spazio pubblico, per trasformare le differenze di ognuno in una grande energia comune per il miglioramento della vita di tutti.
Il Laboratorio Ripercussioni Sociali, che raccoglie decine di musicisti, offre il linguaggio universale della musica con ritmi e melodie di tutto il mondo al quartiere non solo in questa occasione ma anche con un laboratorio musicale aperto a tutti il martedì alle ore 17.00 presso la Fratellanza.

Più informazioni