Cronaca

Pedofilia, a Genova il 18 novembre il processo di Don Massaferro

massaferro

Genova. E’ fissato per il prossimo 18 novembre a Genova il processo d’appello nei confronti di don Luciano Massaferro, il parroco di San Vincenzo e San Giovanni di Alassio, condannato in primo grado dal tribunale di Savona a sette anni e otto mesi di reclusione per molestie sessuali su una chierichetta alassina di 12 anni.

A decidere la data dell’udienza è stato il giudice Giorgio Odero, presidente della prima sezione penale della Corte d’Appello.

Il ricorso al secondo grado di giudizio era stato richiesto dagli avvocati difensori del prete, Mauro Ronco e Alessandro Chirivì, che avevano depositato un documento di 174 pagine nel quale viene ricostruita nel dettaglio la vicenda giudiziaria del sacerdote.

Il cardine su cui si basano le teorie difensive è la presunta inattendibilità delle testimonianze d’accusa. Secondo la difesa, anche i testimoni citati dagli inquirenti durante il processo sarebbero stati influenzati dall’ambiente parrocchiale e quindi le loro dichiarazioni contro il religioso no avrebbero rilevanza alcuna a livello penale.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.