Quantcast
Sport

Pallanuoto, goleada del Bogliasco: Hapoel Qiryat Tivon – Rari Nantes Bogliasco 2-22

Bogliasco. Hapoel Giryat Tivon: Debi, Fux 1, Rahav, Strugo (cap), Kaftori, Romm, Benyamin, Nachman, Miskovic, Zonanstern 1, Radoi, Cohen, Bloch. Allenatore Moshico Hershkovitz

Rari Nantes Bogliasco: Mina, /, Di Somma A. 2, Vergano, Caliogna E. 2 , Caliogna A. 1, Nossek 4, Boero, Bettini, Barillari 3, Camilleri 5, Deserti (cap) 5, Graffigna. Allenatore Daniele Magalotti. ARBITRI: Njegovan (SRB), Ivan Sciriha (MLT) DELEGATO: Jaques Racine (SUI) Note: Spettatori 70; Superiorità Numeriche Hapoel 1/6, RN Bogliasco 8/9.

Secondo giorno di partite allo Comunale, in acqua la Rari Nantes Bogliasco, priva di Washburn, risentimento alla spalla, contro l’Hapoel, al suo debutto, avendo, ieri, riposato.

Partiti. Palla al Bogliasco. Si comincia con una superiorità per parte, nulla di fatto. Apre le marcature il Campione del Mondo Deserti, ovviamente dal centro, lotta, si gira, palla impugnata e gol. Superiorità per L’Hapoel conclusione affrettata, c’è Mina, controfuga di Camilleri, poi ancora il maltese in superiorità 0-3. Vergano giovane e prezioso vede Nossek, da questa azione scaturisce la quarta rete a uomo in più.

Secondo tempo. Palla al Bogliasco. Deserti lotta, prende l’espulsione trasforma 0-5. Prima rete per Alessandro Caliogna con la calotta del Bogliasco, è uno dei quattro nuovi acquisti. Ancora Deserti in superirorità, senza schema, gli arriva la palla battuta e appoggia in rete. Cambio in porta, Graffigna rileva Mina. Superiorità per l’Hapoel e primo gol con Fux. Azione corale dei bianco-celesti: palla a Nossek in uno, tira e recupera sulla parata la zampata di Camilleri. Ancora Barillari e poi Dado Caliogna, chiude Camilleri in controfuga 1-11.

Terzo tempo. Palla all’Hapoel ma dura pochissimo, recupera Di Somma. Ancora Di Somma, intercetta, parte in controfuga un 2 contro 1 che diventa 1 contro zero, Deserti vs. Debi 1-12. Di nuovo Deserti, ed è il quinto personale. Di Somma a rete mentre per Boero è necessario l’intervento del medico per un morso, tale sembra, alla gola…!?. Rete di Barillari in superiorità e di Dado Caliogna 1-16.
Quarto tempo. Palla al Bogliasco. Contropiede del Bogliasco, la rete è di Nossek, schema riuscito, sul palo a schiaffeggiare in porta. Subito dopo ancora il tedesco, da posizione 5. Poi Di Somma, superiorità 1-19.

C’è ancora tempo per Camilleri di segnare una doppiettia e per Nossek di chiudere con un poker personale, oltre alla cinquina di Camilleri e di capitan Deserti. Gol dell’Hapoel con Zonanstern. Christiphor Washburn, ha visto la partita da spettatore:-“ Bogliasco che è partito subito forte, avversari fino a stamane sconosciuti, la partita si è rivelata facile ma non inutile. Un allenamento importante in vista del match di questo pomeriggio contro gli ungheresi”. La spalla come va:-“Un po’ di riposo per essere pronto per la prima partita di campionato”.

Ufficio Stampa Rari Nantes Bogliasco