Quantcast
Cronaca

Morte di Andrea Mazza, aperto un fascicolo contro ignoti in procura

Genova. Ieri un nuovo arresto per un rapinatore seriale che aggrefiva vittime anziane per poi rivendere ai compra oro la merce rubate.

Oggi Il pm Marco Airoldi ha aperto un fascicolo contro ignoti, con l’accusa di omicidio preterintenzionale e rapina, per la morte di Andrea Mazza, il falegname di 82 anni rimasto ferito durante una rapina nei pressi di casa, a Sestri Ponente.

L’uomo era stato ricoverato presso l’ospedale di Villa Scassi, a Sampierdarena, ma il 5 settembre è entrato in coma e ieri è morto. Sul cadavere dell’anziano sarà effettuata l’autopsia per stabilire le esatte cause della morte. Secondo quanto si è appreso il rapinatore, che si è impadronito della collana d’oro della vittima, gli ha sferrato un pugno in faccia. Nel cadere l’anziano si è fratturato il femore. Sull’episodio sono in corso indagini della squadra mobile di Genova.