Cronaca

Lorsica: la scomparsa dell’imprenditore De Martino resta un “giallo”

valfontanabuona

Lorsica. Nessuna novità sulla scomparsa dell’imprenditore edile Maurizio De Martino, 41 anni, le cui tracce si sono perse il 15 settembre scorso all’imbrunire a Lorsica, in Valfontanabuona.

Come si legge sul sito della trasmissione Chi l’Ha Visto, che si sta occupando del caso, giovedì 15 settembre è stato accompagnato a casa dal padre, insieme al quale lavora e che abita a poche decine di metri da lui. Dopo averlo salutato si è diretto verso casa sua. Da quel momento di lui non si è saputo più nulla. Le chiavi di casa sono state trovate su un tavolo all’esterno dell’abitazione. Una vicina lo ha visto accedere al magazzino di casa dal quale non manca nulla e che è stato trovato chiuso. Il cellulare, risultato spento fin dal primo momento, ha agganciato per l’ultima volta la cella di Lorsica.

Solo qualche giorno fa i cani del Soccorso alpino hanno fiutato tracce umane sul crinale che sconfina nel piacentino, tracce che però si sarebbero perse in un ruscello. Al momento, i carabinieri titolari delle indagini si dicono convinti che l’uomo si sia allontanato volontariamente da casa ma non viene esclusa alcuna pista possibile, per quello che al momento è considerato un vero e proprio giallo.