Quantcast
Altre news

Linea Messina rinnova la flotta, 4 navi entro la fine del 2012

Genova. La Jolly Diamante è la prima delle 4 navi di cui il gruppo Messina si doterà entro la fine del 2012, e il suo varo si è svolto in Corea presso i cantieri Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering. Il valore dell’investimento supera i 300 milioni di dollari. Con una capacità di 3.100 teu, o 6.350 metri lineari di carico rotabile, le nuove ro-ro porta contenitori – che batteranno bandiera italiana – saranno tra le più grandi di questo tipo mai costruite.

Sono infatti lunghe 240 metri e larghe 37,5 e sviluppano una velocità a pieno carico di 21,5 nodi. Il pescaggio massimo è di 11,5 metri con una portata di 45.200 tonnellate. Queste caratteristiche consentiranno alle nuove navi di scalare anche quei porti africani in forte sviluppo che non possono ricevere le grandi navi a causa dei bassi fondali.

Le quattro unità gemelle, inoltre, disporranno di una rampa di carico con portata di 350 tonnellate, progettata per consentire il trasporto di carichi eccezionali e di materiale impiantistico sino a sette metri di altezza sottocoperta. Particolare attenzione all’ambiente: le nuove navi sono state infatti progettate con i più sofisticati sistemi anti-inquinamento e per questo motivo hanno ottenuto dal Rina la qualifica ‘Greenplus’.

Più informazioni