Quantcast
Economia

“L’autonomia dei porti è indispensabile”: la denuncia dell’Ap di Venezia

Genova. “Il governo continua a non rispondere sull’autonomia finanziaria dei porti, il Parlamento continua a dire che sta insistendo sull’esecutivo, ma nulla si muove”. Lo denuncia il presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, Paola Costa, stamattina ai Magazzini del Cotone di Genova per la nona Biennale delle Città Europee e degli Urbanisti.

“La proposta del senatore Luigi Grillo continua ad essere rinviata – afferma – l’autonomia finanzia è fondamentale, senza non possiamo immaginare di mettere in concorrenza i porti italiani, non possiamo renderli responsabili di quello che fanno, non possiamo quando investire e che cosa fare”.

“Tra il 1997 e il 2008, prima delle crisi – conclude Costa – i porti italiani sono cresciuti del 27%, quelli europei del 50%. Abbiamo perso terreno anche quando siamo cresciuti”.