Quantcast
Sport

Global Games: due nuotatori azzurri in finale a Loano, attesa per Francia-Italia nel Futsal

Liguria. Due azzurri in finale nel nuoto, l’attesa per le sfide delle Nazionali di futsal e basket, tennis e tennistavolo a pieno regime, oggi l’esordio per i ciclisti e domani il via per atletica leggera e canottaggio indoor. I Global Games, i Mondiali per disabili intellettivi-relazionali, entrano nel vivo a Loano, Imperia, Varazze, Casella e Cogoleto.

Marco Scardoni (200 misti), diciannovenne di Bressanone allievo di Sabrina Da Col, e Silvia Corradin (400 misti), ventottenne di Marostica allenata da Alessia Vanzo e Marika Giollo, in finale. E’ il verdetto delle eliminatorie del nuoto, iniziato proprio questa mattina a Loano nella piscina comunale del Doria Nuoto 2000 Loano. Oggi pomeriggio, dalle 16, finali e cerimonie di premiazione, con 50 misti, 200 individuali misti, 200 dorso, 400 individuali misti, 4×100 stile libero maschili e femminili.

Nel futsal (calcio indoor), a Imperia, l’Italia del CT Enrico Zazzaro può giocare per il pareggio contro la Francia (ore 15:45), dopo la splendida vittoria contro i campioni mondiali del Portogallo (4-3), e vincere così il proprio girone. Oggi si apre con Portogallo-Australia (ore 14) e si procede con Francia-Italia (15:45), Ungheria-Brasile (17:30) e Polonia-Iran (19:15).

Nel basket, in attesa di Venezuela-Italia (ore 14), Brasile-Giappone (16) e Australia-Francia (18), questa mattina i’Australia ha rafforzato la propria leadership (4 punti) nel girone femminile battendo 55-35 il Brasile con 15 punti di Mackie e 8 di Papworth. Si gioca con la formula andata e ritorno, domani mattina (ore 11) tornano ad affrontarsi Australia e Giappone.

Nel tennistavolo, a Varazze, l’Italia esce di scena nel secondo turno del doppio (Marcello Mondello, Massimo Greppi). Prima gli azzurri di Salvatore Palermo battono 3-0 (11-8, 11-7, 11-8) ma poi si devono arrendere ai freschi campioni mondiali della Spagna per 2-3 (9-11, 11-1, 10-12, 13-11, 9-11). Stabile ed Abbate cedono subito al Giappone per 3-0 (11-2, 11-6, 11-6).

Ieri sera, nel tennis a Loano (organizzazione TC Loano), vittoria nella competizione a squadre per la Repubblica Ceca davanti alle due formazioni di Australia. Quinta posizione per gli azzurri Brignoni e Catalano. Oggi il via al torneo di singolare in mattinata, dalle 16:30 tocca a doppio misto e doppio.

A Casella, alle ore 14, il ciclismo sarà protagonista con la prova a tempo a squadre.

Scatta alle 10, alla pista Lagorio di Imperia, il programma dell’atletica leggera. Si assegnano i titoli mondiali nei 10.000, 400 ostacoli maschili e femminili, 1500 donne, salto in lungo maschile, lancio del peso maschile e femminile, 5000 donne, marcia 10.000 uomini e 5.000 donne. Nel futsal riposano le prime quattro forze dei gironi in attesa delle semifinali di sabato, domani pomeriggio (15:45 e 17:45) ci sono le partite per definire le finali per il quinto e settimo posto. Scatta il canottaggio indoor al paladamonte di Cogoleto, sui 1000 metri (ore 10) e 4×500 (ore 17) al remoergometro saranno definiti i nuovi canottieri campioni del mondo. Nel basket inizia il girone di ritorno femminile con Australia-Giappone (ore 11), in campo maschile si scontrano le squadre uscite di scena nei gironi. Pausa nel nuoto, tennis e tennistavolo.

Più informazioni