Quantcast
Cronaca

Genova, morte piccola Giulia: nessuna responsabilità dei medici, pm chiede l’archiviazione

Genova. Secondo il medico legale non ci sarebbe stata alcuna responsabilità dei medici del Gaslini per la morte della piccola Giulia, la bimba di otto anni deceduta nel gennaio scorso dopo un ricovero per una tonsillite.

La bimba, che risiedeva a Pegli, nel ponente genovese, era stata ricoverata il 3 gennaio con una diagnosi di tonsillite. Le sue condizioni erano poi precipitate al punto che, nonostante il ricovero in rianimazione, era morta la sera successiva.

Il pm aveva aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti. Dopo la relazione del medico legale, il magistrato ha chiesto l’archiviazione.