Quantcast
Cronaca

Genova, la protesta di Cisl e Uil contro la manovra del Governo

Genova. Cisl e Uil hanno organizzato un sit-it davanti alla prefettura di Genova per protestare contro la manovra del Governo. “Noi vogliamo prima vedere cosa succede nella politica e poi assumere le decisioni del caso – spiega Salvatore Teresi, segretario regionale Fisca Csil – Sicuramente l’azione della Cisl è servita in questa fase, un’azione non di minaccia allo sciopero, ma volta a provocare il Governo proprio sui tavoli. Noi ci auguriamo che la lotta all’evasione fiscale, così come i tagli alla politica, possano essere già segnali importanti di cambiamento”.

Per quanto riguarda la spaccatura fra i sindacati, Teresi ha dichiarato. “Non siamo noi che facciamo divisioni, c’è un accordo unitario siglato e qualcuno pensa di essere il difensore di tutti – conclude – Gli accordi si dovrebbero rispettare anche per mantenere una una democrazia sindacale”.

Alla manifestazione hanno preso parte anche Mario Tullo (Pd) e l’Associazione Stampa Ligure, in piazza con il segretario Marcello Zinola e alcuni giornalisti delle principali testate genovesi. Un gruppo di aderenti alla Cisl ha bloccato il traffico in via Roma. Il presidente della regione Claudio Burlando, invece, ha incontrato i manifestanti e ha parlato con loro in piazza De Ferrari.