Economia

Genova, la proposta del Pdl per dar fiato alle aziende: “Cedere il credito alle banche”

matteo campora

Genova. Il gruppo Pdl in consiglio comunale, per dare ossigeno alle imprese creditrici nei confronti della pubblica amministrazione, chiede al Comune di Genova di accelerare i pagamenti smobilizzando i crediti attraverso banche e società finanziarie.

“Sono numerose le imprese creditrici nei confronti del Comune di Genova per i lavori pubblici fatti – denuncia – i tempi di pagamento arrivano a un anno dalla data di emissione della fattura, stiamo parlando di diversi milioni di euro, alcune imprese hanno crediti superiori a 200.000 euro”.

“Le imprese potrebbero cedere il credito alle banche – suggerisce il capogruppo Matteo Campora – gli istituti finanziari potrebbero anticipare il pagamento garantendo liquidità in un momento di crisi, così il debitore diventerebbe il Comune nei confronti delle banche”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.