Quantcast
Cronaca

Genova, ferisce il titolare di una kebaberia con un coccio di bottiglia: arrestato

Genova. Sembrava una serata come tutte le altre, all’interno della kebaberia di via Gramsci. Improvvisamente, però, uno dei clienti ha iniziato, senza motivo apparente ad apostrofare il titolare dell’esercizio, un quarantaquattrenne egiziano, colpendolo al volto con un pugno e una testata.

Poi, non contento, ha infranto una bottiglia e lo ha colpito con il coccio al volto, nella zona temporale. Solo l’intervento di alcuni avventori, che hanno bloccato l’aggressore, ha consentito alla vittima di richiedere l’intervento della Polizia. Gli agenti hanno così fermato l’uomo, un ventottenne tunisino, ancora presente nel locale al loro arrivo, il quale ha opposto resistenza, aggredendo il poliziotti con calci e pugni.

Il ferito è stato condotto all’ospedale Galliera, dove è stato medicato con una prognosi di 15 giorni. L’aggressore è stato arrestato per tentato omicidio e resistenza a P.U.