Quantcast
Cronaca

Genova, dove prima c’era lo schermo ora arrivano i camerini: il nuovo megastore di Brandy Melville

Genova. L’antica via dei cinema, al secolo via XX Settembre, ha confermato ancora una volta la sua nuova veste: chiuse, una dopo l’altra, le sale cinematografiche che davano lustro al capoluogo negli anni Venti, la via simbolo dei genovesi è diventata a tutti gli effetti la via dello shopping, a colpi di multinazionali della moda e grandi marchi.

Oggi l’ultima inaugurazione: come annunciato, Brandy Melville ha aperto i battenti su quello che una volta era il perimetro del cinema Olimpia, chiuso per un po’ negli anni Novanta, poi riaperto nella primavera del 2008 e infine richiuso pochi mesi dopo.

Il nuovo store occupa uno spazio, quasi interamente dedicato all’esposizione, di oltre seicento metri quadrati nei locali del Palazzo della Borsa, progettato da Coppedè. Restauro sì, ma rigorosamente entro i limiti imposti dalla Soprintendenza: rimane il parquet dell’Olimpia, mentre le poltroncine hanno lasciato il posto ai camerini di prova. Il soffitto invece richiama gli antichi fausti della prima inaugurazione nel 1906. Brandy Melville è a Genova dal 1998, prima in via Caprera e poi in via XII Ottobre e ora il salto in via “Venti”.

Più informazioni