Genova, “Biodomenica”: a Caricamento l’agricoltura che coltiva il futuro - Genova 24
Cronaca

Genova, “Biodomenica”: a Caricamento l’agricoltura che coltiva il futuro

Coldiretti - campagna amica

Genova. Torna in piazza il 2 ottobre – a Caricamento dalle 10 alle 20 – la preziosa e naturale genuinità dei prodotti biologici, presentati direttamente dai contadini che li coltivano e raccontano l’importanza di questo metodo di produzione per l’ambiente, la salute e l’economia. E’ la Biodomenica 2011 a Genova, dodicesima festa del biologico organizzata da Aiab con Coldiretti e Legambiente con il sostegno e patrocinio dalla Provincia e del Municipio Centro Est.

“A Genova – dicono gli organizzatori – in anteprima rispetto alle altre piazze italiane, il mercato dei prodotti biologici del territorio sarà anche un incontro culturale a cui parteciperanno produttori, consumatori, aziende agrituristiche e diverse associazioni ambientaliste e volontaristiche (Liguria Biologica, Movimento Difesa del Cittadino, Cospe Liguria, Collettivo Critical Wine)”.

Tema comune alla Biodomenica in piazza a Genova e in molte altre città d’Italia saranno “i valori del Bio: sociale, ambientale ed economico come grande opportunità per rispondere a un’epoca di grande crisi climatica, alimentare ed economico-sociale attraverso tecniche produttive che rappresentano un modello agronomico ecocompatibile in tutto il pianeta, in grado di fornire le migliori risposte per valorizzare i saperi locali, la biodiversità e il risparmio energetico”.

Con il patrocinio dell’assessorato all’agricoltura della Provincia di Genova e del Municipio Centro Est produttori, allevatori e operatori del settore presenteranno il lavoro delle proprie aziende con i prodotti dell’entroterra genovese e delle Province vicine e nell’area BIO-Ristoro sarà possibile, sorseggiando vini biologici, degustare i prodotti direttamente dagli agricoltori: il pesto e l’olio extravergine di Imperia, i formaggi misti di capra dalle alture di Pegli, le confetture e lo sciroppo di rose di Sant’Olcese e altre vicine eccellenze territoriali, tutti a rigorosa coltivazione biologica. Nel
pomeriggio la Compagnia Teatro Scalzo presenterà il coinvolgente spettacolo “Mucca Pazza” destinato a bambini e adulti sui temi del rispetto per la natura e l’ambiente. La giornata terminerà con un BIO-Aperitivo a base della prima vodka biologica italiana delLaboratorio Origine della Val Bormida, un bio-cocktail con basilico biologico ligure.

Più informazioni