Quantcast
Cronaca

Genova, Amt: “Con orario invernale nessuna irregolarità o affollamento eccessivo”

Genova. Nel giorno in cui Federconsumatori annuncia una class action contro Amt, l’azienda di trasporti genovese ribadisce che, a due giorni, dall’entrata in vigore dell’orario invernale, “in generale non si segnalano particolari problematiche di irregolarità e di affollamento eccessivo. Rispetto alla settimana precedente (12-18 settembre) le segnalazioni per bus affollato si sono ridotte del 60% e sono nella media del servizio invernale dell’anno precedente”.

Nella nota, Amt spiega che gli ultimi interventi sul servizio provocati dai tagli decisi dal Governo nazionale “sono stati realizzati in un contesto di concertazione e di ascolto con il territorio con particolare riferimento ai Municipi ed alle Associazioni dei Consumatori e non hanno ridotto la capillarità che caratterizza da sempre il trasporto fornito da Amt, in quanto nessun quartiere anche quello più periferico o a domanda più debole è stato privato dei necessari collegamenti”.

Anche dopo gli interventi “Genova risulta tra le prime città italiane in termini di passeggeri trasportati per Km (5,1) – dice ancora l’azienda – per numero medio di viaggi anno per abitante (261 viaggi medi abitante), per capillarità del servizio di trasporto (oltre il 95% di territorio coperto) e per Km prodotti per abitante (51 km/ anno)”